pixel facebook Risparmiare energia in casa? Piccoli interventi per grandi risultati

ENERTIPS

Come risparmiare energia in casa? Piccoli interventi per grandi risultati

Questo articolo parla di:risparmioenergetico

La domanda di energia continua a crescere e di conseguenza anche le bollette e il nostro impatto sull’ambiente. Quindi, prestare più attenzione ai consumi è la scelta migliore, sia per il proprio portafoglio, che per il nostro pianeta. Ecco alcuni consigli.


Scegli la luce giusta!

Una delle principali voci di consumo in casa è quella per l’illuminazione. Innanzitutto va sempre privilegiata la luce naturale, da prendere in considerazione anche in fase di arredamento, in modo da sfruttarla al massimo per punti come piani di lavoro o scrivanie. Possono aiutare anche tinte chiare e luminose per le pareti o l’utilizzo di porte a vetro, che non ostacolano la luce. Infine, è fondamentale scegliere lampadine a risparmio energetico e della giusta intensità luminosa (espressa in lumen!). Ricorda che le lampadine LED possono consumare anche l’80% in meno rispetto a quelle tradizionali.



Risparmia acqua… e non scaldarla troppo

Risparmiare acqua calda vuol dire anche usare meno energia per riscaldarla. Una prima accortezza è regolare correttamente l’impianto. La temperatura adeguata per l’ACS è sui 45/50°, mentre per il riscaldamento la temperatura sale a 60°-70° se ci sono radiatori e raggiunge solo i 25°-30° nel caso del riscaldamento a pannelli radianti. Inoltre, può essere utile installare dei riduttori di flusso, una soluzione economica e semplice, che riduce la quantità di acqua che esce dai rubinetti e dai soffioni della doccia.


Attento agli elettrodomestici…

Tutti gli elettrodomestici consumano energia, ma alcuni sono dei veri e propri nemici del risparmio energetico! Tra quelli a maggior consumo ci sono il frigorifero (che è sempre acceso), il forno, la lavastoviglie, la lavatrice, il condizionatore. È importante utilizzarli nel modo giusto, ma, ancora prima, comprarne ad elevata efficienza energetica: al momento dell’acquisto leggi la relativa etichetta energetica, troverai tutte le informazioni sui consumi! È meglio scegliere modelli in classe A o superiore.



 

Che impianto hai per il riscaldamento?

La tipologia e l’efficienza dell’impianto incidono molto sui consumi di energia per il riscaldamento. Se l’impianto è datato potrebbe essere conveniente sostituirlo, ad esempio con una moderna caldaia a condensazione che, come la pompa di calore, è più efficiente dei vecchi impianti. Se le combini con un impianto radiante a pavimento otterrai il massimo dei benefici. Se invece in casa hai i radiatori, l’installazione delle termovalvole, dei dispositivi che regolano la portata dei radiatori, garantisce maggior efficienza e riduzione degli sprechi. Non posizionare arredi davanti ai radiatori e assicurati che siano sempre puliti.

Anche la regolazione del riscaldamento è fondamentale per non sprecare energia: scalda di più solo le stanze che occupi davvero e solo per le ore necessarie, non superare i 20° (ogni grado in più, aumenta i consumi del 6%) e nella zona notte la temperatura può essere inferiore, si dorme bene anche con qualche grado in meno!


 


Fai un check up di casa tua e scopri i suoi “punti deboli”

Per mantenere sotto controllo i tuoi consumi, è opportuno conoscere sempre il reale utilizzo che fai dell’energia elettrica. Per fare ciò ti viene in aiuto Enersaver, un dispositivo che ti permette di monitorare i tuoi consumi elettrici comodamente online, anche da smartphone!

Se invece decidi di procedere con un intervento più invasivo per migliorare il comportamento energetico di casa è opportuno affidarsi a dei tecnici, chiedendo un check up dell’abitazione. Una diagnosi energetica ci permette di scoprire quali sono i punti deboli della nostra casa e valutare dove è meglio intervenire. Aumentare l’isolamento delle pareti, del tetto e sostituire gli infissi (riducendo spifferi e dispersione di calore attraversi i vetri) sono alcuni esempi di interventi che permettono un notevole risparmio energetico.

Infine, ricorda che anche l’offerta giusta per luce e gas è importante! Enercom ti propone diverse soluzioni, in modo da soddisfare al meglio le tue esigenze. Scopri tutte le nostre offerte sulla pagina dedicata!




Apri Nuovi Clienti