pixel facebook Alla scoperta di Varallo Sesia - energia e territorio

POWER BREAK

Tour nei territori Enercom: Alla scoperta di Varallo Sesia

Questo articolo parla di:territorio, negozi, gita

Continua il tour alla scoperta dei territori Enercom, che oggi fa tappa in Piemonte! Una regione ricca di luoghi da esplorare, con curiosità da conoscere e tante cose da fare… quindi ecco qualche spunto utile per quei weekend in cui non si sa cosa fare.

Varallo Sesia è un piccolo comune piemontese in provincia di Vercelli, che sorge sulle sponde della Sesia. Gli abitanti di questo centro alle porte della Valsesia sono circa 7200 e il centro storico, molto caratteristico, è separato dalla parte più nuova del paese dal torrente Mastallone.

Panoramica

Fonte: Sito del Comune di Varallo Sesia


Il centro storico

La zona più antica di Varallo cresce sulla riva destra del torrente e si presenta come un caratteristico borgo tardo-medievale e rinascimentale. Piazzette, vie e vicoli offrono scorci affascinanti. I punti di interesse sono molti, a partire dalla piazzetta su cui si affaccia Santa Maria delle Grazie, monumento nazionale risalente al ‘400. Oltre alla chiesa, sulla piazza si possono ammirare il porticato del convento e dei bellissimi edifici risalenti al Settecento, tra i quali c’è anche la casa che un tempo fu dell’artista Gaudenzio Ferrari. Passeggiando per il centro storico attraverserete diverse contrade, come quella dei nobili, del vino e del burro, passando per la zona delle antiche carceri, fino al ponte ottocentesco sul torrente Mastallone. Se ci si allontana di poco, è possibile raggiungere, nei pressi del municipio, alcune bellissime ville dell’Ottocento con i loro giardini, tra le quali la più grande è Villa Durio. I suoi saloni permettono di scoprire preziosi affreschi e decorazioni.

Chiesa

 

Un po’ d’arte alla pinacoteca

Per chi ama l’arte vale la pena fare una sosta al Palazzo dei Musei, del 1854, che ospita la Pinacoteca e il Museo di Scienza Naturale. I pezzi esposti nella Pinacoteca, di grande interesse, arrivano da diverse collezioni private e qui compaiono nomi di diversi artisti, come il già citato Gaudenzio Ferrari, Tanzio da Varallo e altri pittori della Scuola Valsesiana del ‘700.

 

Il Sacro Monte

Il Sacro Monte può essere raggiunto in più modi, ma se arrivate da una passeggiata nel centro storico potete valutare di prendere la funivia in centro paese. Ci sono altri 8 monti sacri distribuiti sulle alpi e quello di Varallo è il più antico. Il Sacro Monte, meta di pellegrinaggi, è una piccola “cittadella sacra” composta da 44 cappelle e una basilica, realizzato dal frate francescano Bernardino Caimi.

sacro monte

Fonte: Sito del Comune di Varallo Sesia

È un luogo particolare, circondato da mura che racchiudono vie e piazze proprio come fosse una piccola città. Nelle cappelle, dove è ricostruito l’intero percorso della vita di Gesù, ci sono più di ottocento sculture di legno e più di tremila affreschi. Un complesso culturale e storico che, insieme alla natura che lo circonda, forma una Riserva Naturale Speciale, accuratamente preservata dall’Ente di Gestione dei Sacri Monti.

E tra una gita al Sacro Monte, le pittoresche vie e gli splendidi giardini delle Ville del 700 il nostro personale vi aspetta in via Durio, 8 con le nostre migliori offerte Luce e Gas! Controlla gli orari nella pagina dedicata al Negozio Enercom di Varallo Sesia

Apri Nuovi Clienti