pixel facebook Essere green anche in vacanza: ecco alcuni consigli

LA MIA ENERGIA

Essere green anche in vacanza: ecco alcuni consigli

Questo articolo parla di:sostenibilita, viaggio

Per essere attenti all’ambiente e per comportarsi in modo sostenibile, è sempre il giorno giusto, anche quando siamo in vacanza! Il mese di agosto è, per molti, il periodo delle tanto attese ferie estive. Che sia una vacanza al mare, in montagna o on the road, le occasioni per essere “turisti green” non mancano sicuramente. Ecco alcuni consigli.


1. Scegliere la struttura in cui alloggiare

Scelta la meta, arriva il momento di cercare l’alloggio perfetto per le nostre vacanze. Oltre a prendere in considerazione aspetti come la posizione e il costo, perché non considerare anche l’attenzione all’ambiente delle strutture alberghiere? Sono sempre più diffusi gli hotel, ma anche i residence, i campeggi e gli ostelli che scelgono di ridurre il proprio impatto ambientale, prestando molta attenzione ai propri consumi idrici ed energetici. Molto spesso, vengono offerti prodotti locali e la possibilità di svolgere attività a contatto con la natura.



2. Non stampare! Elimina la carta inutile

Durante un viaggio, non mancano le occasioni in cui si acquistano biglietti o si fanno prenotazioni. Non stamparli se non è strettamente necessario: che si tratti di un biglietto aereo o di un ingresso al museo, quasi sicuramente è sufficiente avere una versione digitale della propria prenotazione!

 

3. Muoviti nel modo giusto!

Questo consiglio dovrebbe valere tutto l’anno, ma ancor di più in vacanza, quando siamo liberi dallo stress del lavoro e dagli orari rigidi da rispettare. In questo modo è più semplice scegliere di usare i mezzi pubblici o la bicicletta, evitando di usare l’auto se non serve. Andare in bicicletta, oltre a fare bene all’ambiente e alla salute, permette di scoprire in modo divertente luoghi e città. Un viaggio in treno ci offre la possibilità di osservare paesaggi e in generale, usare i mezzi pubblici o approfittare di sistemi come il car sharing, ci permette di fare nuove conoscenze. Per chi vuole provare qualcosa di diverso, infine, in tantissime città ci sono nuove e divertenti soluzioni come il monopattino elettrico.


 

4. Sostieni l’artigianato e le attività locali

Essere sostenibili significa anche rispettare la cultura, le attività locali e i luoghi in cui ci troviamo. Un consiglio sempre valido è quello di esplorare un paese anche a tavola, scegliendo cibi locali e a km 0. Conoscere la cultura e le abitudini delle persone del posto ci permette di arricchirci scoprire nuovi modi di vivere, ma anche di essere attenti a rispettare il luogo in cui siamo. Infine, quando si è pronti per tornare a casa e si vuole scegliere un souvenir, la cosa migliore è comprare oggetti artigianali locali.

 


5. Al tuo rientro, continua ad essere green!

Una volta rientrati a casa, fai un bilancio di quanto la tua vacanza abbia pesato sull’ambiente e rifletti su come puoi migliorare il prossimo anno. Ricordati anche che, essere sostenibili è una missione da portare avanti tutto l’anno, quindi continua ad essere green anche dopo le vacanze. I modi per farlo sono tantissimi, dal risparmio idrico a quello energetico.

Se vuoi fare una scelta responsabile per la tua casa, ad esempio, scegli l’Energia Verde di Enercom! Per scoprire di più su Enercom Green, puoi andare alla pagina dedicata sul nostro sito e ricorda…. sono i piccoli gesti che possono cambiare il mondo.

Apri Nuovi Clienti