pixel facebook Bussolengo: un luogo da scoprire ad un passo da ENERCOM tra leggende, Shakespeare e storie d'amore

LA MIA ENERGIA

Bussolengo: un luogo da scoprire ad un passo da ENERCOM tra leggende, Shakespeare e storie d'amore

Questo articolo parla di:bussolengo, luoghidascoprire, leggenda, gita

Enercom trova la propria energia nella sua storia di legame con il territorio, con numerosi negozi in diverse città del Nord Italia, ognuna delle quali offre opportunità per vivere piccole grandi avventure!

Qualcuno ha detto gita?

Trascorriamo la settimana aspettando il weekend, presi da lavoro e impegni che sembrano sempre essere troppi, ma finisce troppo spesso che non si hanno mai idee per il fine settimana. Così Enercom inizia un tour alla scoperta del territorio e condivide con voi ciò che ha scoperto negli anni, con qualche suggerimento per un fine settimana con la giusta energia.

Si parte!

Si parte da Bussolengo, un comune di poco più di 20.000 abitanti, il posto giusto per chi si sente in vena di avventurarsi alla scoperta di luoghi meno noti della romantica Verona o del vivace Lago di Garda.


Bussolengo


Per chi ama le storie d’amore, la chiesa di San Valentino merita sicuramente una visita. Si tratta di un’antica costruzione, decorata con bellissimi cicli di affreschi sulla storia del famoso patrono degli innamorati.

La storia di San Valentino

Forse non tutti conoscono la storia di San Valentino, che costretto a separarsi dall’amata Silvia portava sempre con sé la rosa del deserto che lei gli aveva regalato, emblema di eterno amore e sepolta con lui dopo la sua morte martire.

san valentino

Cosa hanno in comune Bussolengo, una rosa e Shakespeare?

Ora ti starai chiedendo che legame ci sia tra la rosa e la storia di Bussolengo, ma è presto detto. La storia racconta che a fine ‘500 entrò in scena un secondo e altrettanto illustre personaggio, Wiliam Shakespeare, che arrivato proprio alla chiesa di San Valentino scoprì una lapide con inciso un misterioso indovinello.

William Shakespear

Poche parole che promettevano il segreto dell’amore eterno, nascosto in una “nave senza poppa e senza prua”.

Lo scrittore inglese iniziò così una speranzosa ricerca, ma senza grandi risultati, finché capì che la nave in questione era proprio la lapide - in latino nave si scrive navem, da cui (n)AVE(m) inciso sulla pietra. Rotta la lapide, trovò la rosa e una pergamena che raccontava storie della vita del santo, tra cui il matrimonio tra il soldato pagano Sabino e la cristiana Serapia, che Shakespeare trasformò proprio in Romeo e Giulietta.

Vuoi un altro motivo per visitare Bussolengo?

Oltre alle antiche leggende su grandi storie d’amore, il paese ospita un luogo perfetto per gli amanti del Natale. Proprio dal primo weekend di novembre è aperto il Villaggio di Natale Flover, che trasporta i visitatori in un mondo di luci, decorazioni, elfi, dolci e molto altro… una vera e luccicante avventura natalizia!

Luci

Vuoi scoprire di più? Bussolengo ti aspetta!

Apri Nuovi Clienti